Materiali di storia: Terza bilingue

Per avviare la riflessione...

Erich Fromm, L’apprendere secondo le categorie dell’avere o dell'essere

« Aucun dogme, aucun interdit, pas de tabous... », P. Vidal-Naquet

 1. 1880-1919 Dalla prima globalizzazione alla Grande Guerra (I parte)

Où est née la mondialisation? (par A. Bihr, Le monde diplomatique, septembre 2018)
L’âge industriel 1850-1914 (ppt)
La domination coloniale (ppt)
Et le Paraguay découvrit le libre-échange, tiré de Manuel d'histoire critique, 2014, ed. Le monde diplomatique (pour approfondir l'impérialisme informel)
L'Europa e il mondo nella seconda metà del XIX sec: relazioni
 
La Gran Bretagna: evoluzione politica ed economica nel XIX secolo (abstract e mappe concettuali/De Luca)
L'Inghilterra vittoriana: società e cultura (abstract, mappa cocettuale e ppt/Campolo)
La Germania: l'unificazione politica ed economica (ppt/Berti-Della Negra-Maccari)
L'area tedesca dal 1848 alla nascita del Reich (astract e mappe concettuali/Berti)
Lo sviluppo economico dell'area tedesca nel XIX secolo (abstract e mappa concettuale/Della Negra)
Gli USA: dalla guerra di secessione alla nascita dei partiti di massa (abstract/mappe/ppt/Faa)
L'immigrazione negli USA: ragioni, caratteri, conseguenze (Abstract, mappa, ppt/Favre)
La condizione degli afroamericani dopo la guerra di secessione (Abstract, mappa/Macello)
La Francia del II Impero (Abstract e mappa concettuale/Grosa)
La Francia della III Repubblica (Abstract e mappa concettuale/Challancin)
1. 1880-1919 Dalla prima globalizzazione alla Grande Guerra (II parte) 1900-1913: L'età delle masse (ppt)
La democrazia nell'età delle masse: Schumpeter (Scheda di approndimento)
Verso la Grande Guerra (scheda 1)
L'attentat de Sarajevo, une explication commode (Fiche ")
Verifica del 14 novembre 2018 Indicazioni per lo studio
 Esabac: méthode  L'analyse d'un corpus documentaire 
La composition
Exemples appliqués de la composition
Au kiosque (pour lire et réfléchir sur l'actualité) Si un gouvernement voulait vraiment changer la donne... (Le Monde diplomatique, oct_18)
 
   
   
   
   

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.